IL "COMUNICATORE" D'INGIUSTIZIA
  Uno, nessuno e centomila
 

UNO NESSUNO E CENTOMILA

                                         

In quanto a chiarezza, non sta certo meglio l’attuale Presidente del  Consiglio comunale Salvuccio Bellanca, neo-candidato al Consiglio provinciale, il quale alla richiesta del consigliere di maggioranza di dichiarare la sua appartenenza partitica, onde essere rappresentato da un apolide politico, ha “dichiarato che “il consiglio comunale non è il luogo ne tantomeno il momento giusto per farlo”. Lo stupore che ha colpito l’interpellante e l’intera assise ha lasciato impietrita l’intera popolazione che ha mormorato: “ma se è conosciuto come  l’Emilio FIDO di Misuraca,( che ha dichiarato appoggio incondizionato a Lombardo), se è candidato nella lista del M.P.A., cosa ha ancora da nascondere, oltre quello che è visibile anche ai non vedenti e senza scrittura braille??? Non sarà enigmatico come AMANDA LEAR?  Speriamo che non sia come
un film del 1985 tratto da un romanzo di Marco Parma (pseudonimo di Paolo Pietroni), ambientato a Milano e diretto da Carlo Vanzina: SOTTO IL VESTITO….NIENTE!!! VOLTA & GABBANA






Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio:

 
  Oggi ci sono stati già 5 visitatori (47 hits) qui!  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=