IL "COMUNICATORE" D'INGIUSTIZIA
  Su quel pianeta libero...
 

                          Scajola convoca i petrolieri
            «Presto misure contro il caro-carburante»

Il petrolio sfonda per la prima volta a New York quota 127 dollari. La verde è a quota 1,491 euro al litro

      

Roba da non credere. Il Ministro Scajola si è accorto del caro-carburante, è ci “tranquillizza”, dicendoci che presto ci saranno degli interventi istituzionali. Volendo paragonare l’ennesima vergogna italiana ad un titolo di libro, potremmo di certo citare il sempreverde  “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera. Qualche anno fa lo Stato ha sborsato fior di milioni di euro per risanare i bilanci di una FIAT da sempre a totale carico dei contribuenti e dichiarava che il mercato delle auto era in netta crisi. Risolta la crisi, ha nessuno viene in mente che OGGI gli italiani non hanno più i soldi per la benzina…..figuriamoci per l’auto. Al Ministro e a tutti coloro che si occupano di economia, un messaggio da parte del mio fegato: “Nun te reggae più"






Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio:

 
  Oggi ci sono stati già 13 visitatori (88 hits) qui!  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=