IL "COMUNICATORE" D'INGIUSTIZIA
  Il goloso della settimana
 




VITTORIO SGARBI.

Il sindaco chiude le porte all'assessore licenziato: «La fiducia è venuta meno» Così il sindaco di Milano Letizia Moratti chiude definitivamente le porte a Vittorio Sgarbi al quale giovedì ha ritirato le deleghe, apostrofando appunto come «impossibile», l'ipotesi che l'ormai ex assessore alla Cultura possa restare in Giunta. Il primo cittadino replica inquesto modo al critico d'arte il quale ha espresso l'intenzione di non dimettersi dall'incarico, restando «assessore al Nulla». Il sindaco Moratti, sollecitata dai cronisti, ha ribadito le ragioni che l'hanno spinta a licenziare l'assessore. «È venuta meno la fiducia - ha affermato il primo cittadino milanese - per mancanza di rispetto nei confronti della giunta».

 






Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio:

 
  Oggi ci sono stati già 2 visitatori (20 hits) qui!  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=