IL "COMUNICATORE" D'INGIUSTIZIA
  Il coraggio della paura
 


     "Aggredire i patrimoni dei boss"

Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha partecipato alla festa della polizia a Palermo. Sulla lotta alla mafia ha aggiunto: "E' indispensabile che la politica sia unita".

                       

All’indomani delle accuse palesate da Marco Travaglio, il presidente del Senato, Renato Schifani dichiara: "La nostra amata Sicilia non si è mai piegata, né mai data per vinta alla mafia, come talvolta qualcuno che conosce poco la nostra Regione è indotto a pensare". "La Sicilia è stata invece capace di rialzarsi e gridare il suo rifiuto alla violenza, alla prepotenza, all'illegalità ".Da sempre in silenzio sul problema della mafia, mai protagonista di azioni contro i mafiosi, oggi il “buon Schifani” armato di un coraggio da far impaurire un bradipo, palesa la sua verità e la ricetta per il “Made in Sicilia”. Da Giuda il Traduttore, l’augurio per un questo” atto di coraggio” talmente grande da “cancellare” le morti eccellenti dei grandi che si sono opposti alla mafia. Ci sorge un dubbio: Lei non ha mai avuto paura di lasciare l’auto in sosta in Vai D’Amelio a Palermo o di percorrere l’autostrada Palermo-Trapani senza neanche pensare che sarà passato migliaia di volte dallo svincolo per Capaci!! Perché??? Le dicono niente queste strade??? No???? Immaginavamo. Ipocrita!!!!

 






Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio:

 
  Oggi ci sono stati già 2 visitatori (50 hits) qui!  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=